Il pisolino aguzza l’ingegno!

Aristotele, Einstein, Edison, tutti fan del sonnellino pomeridiano, dovevano averlo intuito.

Oggi gli studiosi confermano che concedersi un pisolino quotidiano aumenta la memoria, migliora l’apprendimento, la creatività e la capacità di risolvere problemi.

Dobbiamo quindi infilarci fra le coperte e abbandonarci ai sogni anche durante la giornata per godere dei vantaggi del sonnellino? Per niente.

Molti dei benefici si producono già dopo 15 minuti di sonno, mentre superati i 20 minuti rischiamo di risvegliarci più intontiti che altro. Infatti, pere che se prolunghiamo la pennichella, rischiamo anche di condizionare il ritmo sonno-veglia.

Quella del pisolino pomeridiano è una “scienza” in base alla quale è importante scegliere di riposare fra l’una e le tre del pomeriggio, più o meno a 7 ore dal risveglio.

Non a caso, nella medicina cinese la fascia oraria che va dalle 13 alle 15 del pomeriggio corrisponde a quella di massima intensità energetica (Qi) dell’intestino tenue.

Volete un ottimo consiglio? Caricate la sveglia e rilassatevi come se non esistesse un tempo, respirate profondamene e lasciatevi andare. Al risveglio vedrete che tutto vi sembrerà più leggero.

Related Posts

Leave a Comment