Perdi peso con l’inositolo

Le azioni positive dell’inositolo sul nostro organismo sono note da tempo: il suo impiego è utile quando si vuole disintossicare l’organismo, stimolando l’azione detossificante del fegato. Ad esempio l’inositolo si rivela molto utile dopo chemioterapia, terapie antibiotiche, disturbi digestivi da sovraccarico alimentare, nel trattamento dell’acne.

Negli ultimi anni, però, la ricerca scientifica ha dimostrato che questa molecola è attiva nella regolazione di tutti i metabolismi delle nostre cellule; molto utile, ad esempio, nella regolazione del metabolismo nervoso e, quindi, nei disturbi di ansia e depressione, ma anche in quelli del sonno, da sola o in affiancamento alle terapie farmacologiche.

Molto importante la sua azione sulla regolazione del metabolismo ormonale, soprattutto nella policistosi ovarica.
Infine, la sua azione si esplica sulla regolazione dell’azione dell’insulina, coinvolta nel metabolismo energetico degli zuccheri. L’inositolo migliora la sensibilità insulinica, attivando, come l’attività fisica, il trasporto del glucosio; in tal modo contrasta la resistenza insulinica.

Come effetto finale il nostro organismo brucerà più facilmente i grassi di deposito, con un effetto di perdita di peso da perdita di massa grassa.
Il tutto con l’utilizzo di un prodotto efficace ed innocuo, per ottenere una regolazione del metabolismo che neanche i farmaci riescono a dare.

Related Posts

Leave a Comment